Linkedin Icon
Facebook Icon
Facebook Icon

Sensori di movimento PIR: cosa sono?

Il PIR, letteralmente Passive InfraRed sensor (Sensore a infrarossi passivo), è un dispositivo elettronico che misura i raggi infrarossi (IR) irradiati dagli oggetti nel suo campo visivo. È infatti composto da un elemento sensibile capace di rilevare una fonte di calore in movimento e trasformarla in un segnale elettrico. Questa caratteristica lo rende particolarmente utile come sensore di movimento.

Gli ambiti applicativi dei sensori di movimento PIR

I sensori di movimento PIR variano in base alla necessità applicativa, possono infatti essere digitali o analogici, rilevare solo gli oggetti più vicini, oppure essere capaci di coprire una distanza di 12 mt.

Inoltre, possono essere applicati in diversi campi: dal controllo dell’illuminazione ambientale ai dispositivi di sicurezza, ma anche dispositivi wireless, sistemi di controllo ventilazione e qualità dell’aria, sistemi di riscaldamento e refrigerazione.

Sensori di movimento PIR- campi di applicazione

Principali caratteristiche dei sensori di movimento 

In particolare, i sensori di movimento PIR promossi da Clever, presentano particolari caratteristiche che li rendono adatti a diverse applicazioni, non solo per gli spazi interni, ma anche per gli esterni:

  1. Estremamente sensibili e precisi nella rilevazione, anche in condizioni ambientali critiche
  2. Capacità di resistere a shock e vibrazioni meccaniche
  3. Nessuna interferenza elettromagnetica registrata (in conformità alla normativa EN50130-4)
  4. Consumi estremamente ridotti (a partire da 1µA)
  5. Nessuna necessità di assemblare le componenti (lenti/elementi sensibili/amplificatori), ma soluzioni già integrate plug-and-sense

Clever, nasce come distributore di componenti elettronici, si evolve fino a diventare una nuova esperienza imprenditoriale, capace di offrire non più solo un prodotto specifico, ma un servizio a 360°.

Per scoprire tutti i prodotti Clever, registrati a ILLUMINOTRONICA, a Bologna dal 29 novembre al 1 dicembre 2018

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Videosorveglianza, IoT e Intelligenza artificiale: il futuro è già qui.

Quando la sicurezza…si accende grazie ad una lampadina!

La camera hi-tech dell’hotel del futuro… dove tutto è sotto controllo

Per maggiori info sui sensori PIR: clicca qui