Linkedin Icon
Facebook Icon
Facebook Icon

Luce innovativa per guidarti in maggiore sicurezza

Non è una lampada a incandescenza, non è una fibra ottica, non è fluorescenza. Non è una lampada a scarica e non contiene gas…
E allora che cos’è? E’ una luce fredda, una radiazione luminosa derivante dal fenomeno dell’elettroluminoscenza…

Stiamo parlando dell’innovativo sistema di segnalazione ottica, ideato nell’ambito della prevenzione edella sicurezza, che è stato brevettato e realizzato da ADV Technomig SA.

Il sistema brevettato

Società svizzera fondata alla fine del 2010, ADV Technomig opera nel campo della tecnologia dell’elettroluminescenza.

Il sistema brevettato – davvero unico sul mercato – si chiama ADV LIGHT EL-D 20.4 e permette, grazie all’elettroluminescenza, di ottenere una radiazione luminosa diffusa e un colore particolarmente recepito dall’occhio umano in condizioni di scarsa visibilità. Con questa soluzione, ADV Technomig si è posta l’obiettivo di contribuire in tutti i settori (specialmente outdoor) e le applicazioni che necessitano di segnalazione, sia essa di pericoli, ostacoli o vie di fuga. Può essere utilizzato ad esempio per migliorare la sicurezzadelle carreggiate su strada, nelle banchine ferroviarie, nelle curve strette opericolose, nelle rotatorie, nelle vie di fuga e in moltissimi altri settori.

Vieni a scoprire ADV Light in fiera a ILLUMINOTRONICA 2018, dal 29 novembre all’1 dicembre. L’ingresso è gratuito.

Luce_che_guida_sicurezza_elettroluminoscenza_ILLUMINOTRONICA_applicazione_ferrovia

Caratteristiche e applicazioni nella sicurezza

Caratteristica principale del sistema ADV LIGHT EL-D 20.4 è la sua emissione di luce morbida continua e uniforme lungo tutta la sua dimensione, senza interruzioni, che rende il dispositivo molto adatto alla segnalazione in condizioni di visibilità difficile.

Il sistema può essere utilizzato per ottimizzare la guida del traffico con migliore indicazione e visibilità delle carreggiate su strada, nelle banchine ferroviarie e portuali, nelle curve strette o pericolose, nellerotatorie, o può anche tracciare vie di fuga consentendo di raggiungere i punti in sicurezza.

Il colore della luce (azzurra) del dispositivo luminescente ADV è il risultato di una ricerca per stimolare maggiormente i fotorecettori della retina del nostro occhio, effetto che avviene di più proprio in condizioni di scarsa visibilità.

Il sistema di basa sull’elettroluminescenza

L’emissione della luce proveniente dal dispositivo avviene attraverso l’azione di un campo elettrico generato da un inverter risonante (con grado di protezione IP20), che alimenta il dispositivo luminescente in corrente alternata con una tensione in uscita di circa 200 volt con bassa intensità di corrente.

Il sistema ADV può essere alimentato anche con un impianto fotovoltaico. L’assorbimento totale è di solo 1A, con cosumi bassissimi.

L’apparecchiatura ha condizioni di esercizio molto alte, funziona infatti fra i -40°C e i +90°C, per un consumo elettrico, incluso power supply e inverter, di 2/4 W/metro a secondo del la modalità di funzionamento, a linea alternata o continua.

Luce_che_guida_sicurezza_elettroluminoscenza_ILLUMINOTRONICA

Cosa è l’elettroluminescenza?

L’elettroluminescenza è il risultato della ricombinazione di elettroni elacune in un dato materiale, normalmente un semiconduttore. Gli elettroni eccitati rilasciano l’energia sotto formadi fotoni, e quindi di luce. Prima dellaricombinazione, gli elettroni e le lacune sono separati in due distinte zoneche formano una giunzione p-n. Ciò può avvenire grazie al drogaggio del materiale, come nel funzionamento dei LED, oppure grazie all’eccitazione dovuta all’impatto di elettroniad alta energia accelerati da un forte campo elettrico, come accade ai fosfòri nei display elettroluminescenti.
(Fonte: Wikipedia)

Potrebbero interessarti anche:

Le aree demo da vedere a ILLUMINTRONICA 2018

LED: nero è più bello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.